“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”: è il tema dell’Esposizione Universale 2015! Ora: che per l’occasione si parli tanto di nutrizione, alimentazione e quindi cucina ci rende senza dubbio felici… direi quasi smaniosi di voglia di protagonismo!!! Sì perchè chi, come noi (e voi), ha fatto del cibo uno stile di vita non può far altro che sentirsi coinvolto nell’esposizione più grande a lui mai dedicata!!

La prima occasione che ci capita è firmata Istitut Français Italia e vuole rendere un omaggio globale alla cucina francese.

L’iniziativa vedrà proporre, SOLO il 19 MARZO 2015, nei ristoranti aderenti di 5 continenti, un menù dedicato alla gastronomia d’Oltralpe, pensato e realizzato da ogni singolo chef in modo originale e del tutto personale.

Potevamo dire di no?

…ed infatti ecco qui il menù pensato per l’occasione.

Assolutamente in stile Lazzaro: e la cucina francese non sarà più solo nouvelle…

Moet et Chandon – Brut Imperial
pinot noir, chardonnay , pinot meunier

Cold starter :
il piatto dell’orto, tra radici e primizie con tartufo nero

Hot starter :
scampi ed animelle

Domaines Astruc – Limoux
Viognier 2010 Pays d’Oc IGP
viognier 100%

Fish or crustacean :
pescatrice d’amo alle olive della Riviera, coriandolo e zabayone salato al sauvignon
 

Franck Millet- Buè
Sancerre 2009 AOC
sauvignon 100%

Meat or poultry
coniglio, marshmallow di carota, erbe acide

Chateau Leydet-Valentin
Saint Emilion Grand Cru 2008
Appelation Saint Emilion Grand Cru Controlèe
merlot 63%, cabernet sauvignon 4% , cabernet franc 33%

Cheese : roquefort e rabarbaro

Castelnau de Suduiraut
Sauternes 2007
Appellation Sauternes Contròlèe

Dessert :
martinica francese…cacao, banana e rum

Menu price :
130.00 euro